obblilgo domicilio digitale farmacista

Obbligo del domicilio digitale per la Farmacia

Oggi parliamo di una nuova norma che è entrata in vigore il 1° ottobre e riguarda l’obbligo del domicilio digitale per la Farmacia.

Dal 1° ottobre 2020 tutte le imprese e professionisti – e quindi anche le Farmacie – hanno l’obbligo di comunicare il proprio domicilio digitale al Registro delle Imprese o al collegio o ordine di appartenenza.

Intendiamoci, la PEC era obbligatoria dal 2008 ma ora si aggiunge anche l’obbligo di comunicarla, cosa che prima non era fatta da tutti con problemi conseguenti alla molteplicità di PEC riferentesi alla stessa azienda. In tanti lo hanno già fatto e se anche tu lo hai già fatto sei a posto e non devi fare altro, a meno che tu non abbia cambiato la PEC dopo averla comunicata.

Quindi il domicilio digitale non è altro che la PEC.

Le sanzioni

Per le Farmacie non in regola si rischiano sanzioni da 206 a 2.064 euro, mentre nel caso di imprese individuali l’importo va da 30 a 1.548 euro.

La cosa spiacevole, oltre alla sanzione, è che se non hai comunicato la tua PEC, te ne verrà assegnata una d’ufficio e quella diventerà il riferimento per tutte le tue comunicazioni via PEC.

Poco male potresti pensare, se non che quella che ti potrebbe essere assegnata non conterrà sicuramente il nome della Farmacia o il tuo, ma potrebbe essere qualcosa generato automaticamente con lettere e numeri casuali, impossibile da ricordare e difficile da comunicare.

PEC e Ordine dei Farmacisti

Per quanto riguarda tutti i farmacisti iscritti all’Albo, il Decreto Semplificazioni ha ribadito l’obbligo ulteriore comunicare all’Ordine il proprio indirizzo Pec. Se non lo fai potresti ricevere prima una diffida e poi potrebbero anche sospenderti dall’Ordine. Anche gli Ordini hanno comunque l’obbligo di comunicare a IniPEC la lista delle PEC perché IniPEC diventa il sito di riferimento per ricercare una PEC.

Cosa fare

Prima di tutto accertati di aver registrato il domicilio digitale (che ora come ora corrisponde al tuo indirizzo PEC) presso il Registro delle Imprese.

Vai sul sito del Registro delle Imprese

domicilio digitale

e inserisci il nome della tua Farmacia e la provincia.

Appariranno sotto i risultati, clicca sulla tua Farmacia e dalla schermata che appare vedrai un link rosso a destra della dicitura PEC:. Cliccaci sopra e vedrai la tua PEC.

Controlla che la PEC indicata sia quella che tu stai effettivamente utilizzando.

INIPEC per il Farmacista

Se vuoi invece cercare un indirizzo PEC di qualcuno, azienda o professionista, puoi fare riferimento al sito di INIPEC che è un sito del Governo che contiene tutti gli indirizzi PEC registrati e ai quali puoi scrivere.

INIPEC per il Farmacista